mercoledì 19 ottobre 2005

Intel presenta una nuova tecnologia per la partenza rapida dei portatili

Intel ha presentato una nuova tipologia di memoria flash per i notebook che accelera in modo significativo lo start-up e l'accesso ai programmi.

La nuova tecnologia , denominata "Robson" ha assicurato uno start-up pressochè immediato di un notebook basato su tecnologia Centrino nel corso di una dimostrazione tenuta Lunedì all'Intel Developer Forum in Taipei. Il portatile dotato di questa tecnologia ha anche aperto un'applicazione come Adobe Acrobat Reader in 0,4 secondi , mentre un laptop senza Robson ne ha richiesti 5,4.

Il "segreto" dietro la tecnologia di Robson è la NAND flash memory. Invece di eseguire il boot dal disco rigido, il laptop dotato di questa tecnologia viene indirizzato su una flash memory NAND. Oltre alla rapidità, la tecnologia assicurerebbe vantaggi anche rispetto al consumo delle batterie.